Tutti gli articoli di Daniela De Vecchi

Le coppie che non scoppiano

coppia-feliceCoppie felici che si tengono per mano, che si giurano amore eterno e che inventano qualsiasi pretesto per stare insieme… E’ questo quello che in gergo si definisce amore, quello grande, quello senza condizioni. L’amore è sognato, voluto, cercato, un qualcosa di cui non si potrebbe fare a meno: tutti desiderano un abbraccio, una coccola quel conforto che serve per vivere più sereni e più felici. Ma qual’è il vero espediente per una coppia per così dire perfetta? Tantissimi fidanzati, anche nel mondo del cinema e televisione, sembrano le persone più contente del mondo a pochi mesi dal fidanzamento, per poi dividersi dopo poco e quasi odiarsi a morte… Sicuramente il segreto per una coppia longeva non è soltanto l’aspetto fisico: l’occhio vuole la sua parte è normale, ma non è la cosa primaria o la sola caratteristica che unisce nel tempo due persone. Ci sono fattori che vanno al di là della semplice unione fisica…occorrono condivisione di parole, amicizia, dialogo. L’amore è un qualcosa cui nessuno sa dare una definizione precisa in effetti: è una comunione di gesti, di sensazioni anche di odori, un approccio al benessere in simbiosi con l’altro che una volta provato non si può più sfuggire. Ci si lascia perchè a volte si scambia l’amore per infatuazione: una volta sfumata quella passione non si trova più motivo per continuare. Il vero sentimento amoroso è differente: svanito quel momento “adrenalinico” dell’inizio, dai due ai sei mesi, il movente che porta avanti una coppia e che forse la rende sempre più affiatata, è quella partecipazione che li unisce, quella voglia di stare sempre insieme, quella condivisione di gioie e dolori, proprio come si recita in chiesa durante l’atto del matrimonio, quella persona che alla fine diventa parte di se stessi e della propria vita. Svanisce l’adrenalina iniziale, sparisce anche quel trasporto che accomuna inizialmente un uomo e una donna: a portarlo avanti e mantenerlo in vita sempre nuove trovate, la gioia di riscoprirsi nel corpo e nella mente, quel “parlare” che porta a un continuo rinnovo e a una rinascita continua della passione, quella che in qualcun altro non potrebbe essere allo stesso modo. Poi anche quando subentrano i figli, le abitudini, ma continua voglia di rinnovarsi, nel comprendere le esigenze dell’altro, di farle sue e di provare cose che da soli non si potrebbe mai riuscire a fare. Il segreto della longeva vita di coppia dunque? L’amore che forse solo non basta, la comunione di tutto, il sostenersi, lo scoprirsi il reinventarsi, il dialogare e la scoperta comune di sensazioni sempre diverse.

Riproduzione vietata diritti riservati Live World association